Teethan è in Crowdfunding

 

Teethan è uno strumento digitale per dentisti in grado di misurare scientificamente il bilanciamento dell’occlusione dentale in solo 3 minuti. Si tratta quindi di una tecnologia che risponde ad un bisogno sempre più concreto e sentito. Infatti in Italia circa il 70% della popolazione soffre di disturbi occlusali che possono influenzare negativamente la masticazione, la deglutizione e la postura, dando origine a problemi dentali, tensioni muscolari, mal di testa, dolori cervicali, problemi articolari e sensazioni fastidiose nel chiudere la bocca.

La scelta del crowdfunding
Ad oggi, in Italia, oltre 500 studi dentistici hanno scelto di utilizzare la tecnologia Teethan. E il 90% degli utilizzatori lo ritiene uno strumento utile, in grado di apportare un valore nuovo e un contributo significativo nell’attività clinica quotidiana. Questi numeri ci spingono verso nuove sfide, facendoci progettare traguardi ambiziosi: portare Teethan in tutto il mondo. Per questa ragione abbiamo lanciato un aumento di capitale da 750 mila euro tramite una campagna di equity crowdfunding su BacktoWork24.

L’obiettivo di Teethan
Il nostro piano strategico prevede l’apertura di due nuovi mercati (Francia e Germania) entro il 2022. Questi due Stati sono quelli che stanno maggiormente dimostrando un forte interesse alla nostra tecnologia. Inoltre il panorama del mercato dentale in questi due Paesi è molto simile a quello italiano, ragion per cui ci sentiamo pronti a partire proprio da questi due Stati. Volendo dare dei numeri, il mercato di riferimento di Teethan in Germania è composto da 72.100 dentisti attivi (Fonte: Statista.com) mentre quello francese da 42.000 unità (Fonte: Statista.com).

Perché partecipare allo sviluppo di Teethan?
Partecipando al crowdfunding di Teethan si sottoscrivono azioni privilegiate che riconoscono il 5% in più nel riparto degli utili. Essendo poi Teethan una PMI Innovativa sarà possibile beneficiare di detrazioni fiscali pari al 30% per IRES Aziende e IRPEF persone fisiche (40% se passa l’approvazione della commissione).

Per partecipare al crowdfunding clicca qui.

Al fine di effettuare un corretto apprezzamento del progetto, i sottoscrittori sono invitati a valutare attentamente le informazioni contenute nel Prospetto Informativo, facendo particolare attenzione ai fattori di rischio in esso indicati relativi alla Società, al settore in cui opera, al prodotto che commercializza, alle finalità della raccolta, nonché alla tipologia di strumento finanziario offerto.